martedì 16 giugno 2015

L'IDEOLOGIA DEL GENDER NON ESISTE, L'OMOFOBIA SI - Presidio a Lugagnano - Verona

Il presidio della Comitata Giordana Bruna a Lugagnano (VR).
L'IDEOLOGIA DEL GENDER NON ESISTE, L'OMOFOBIA SI
Questo c'era scritto sullo striscione che abbiamo esposto fuori dalla Sala Parrocchiale di Lugagnano (VR), stasera andava in scena l'ennesima conferenza omofoba dal titolo apparentemente innoquo:
“Famiglia, Scuola, Società. Quale futuro educativo all'alba delle nuove ideologie”: ospite e relatore Gianfranco Amato, presidente dei Giuristi per la vita.
Gianfranco Amato è un personaggio noto per le sue posizioni contro i diritti alle persone gay, lesbiche e trans, strenuo difensore della famiglia naturale tradizionale, contro ogni forma di riconoscimento delle coppie dello stesso sesso e contro l’approvazione di una legge che punisca i reati di omofobia e di transfobia.

La Comitata Giornada Bruna era a Lugagnano per far sentire la sua voce, per fare contro-informazione alle persone che entravano, purtroppo sempre troppe. L'invito era quello a non farsi riempire la testa con facili teorie che vede sempre noi gay, lesbiche, trans ma anche le donne che rivendicano la loro autodeterminazione, come soggetti che vogliono distruggere la loro famiglia "natural-tradizionale", non c'è bisogno di farlo, è già scoppiata e in crisi da decenni. Inutile dire che c'era il solito spiegamento di forze dell'ordine preoccupate forse che potessimo saltare addosso a tutte e tutti i partecipanti, nota positiva se vogliamo, la presenza del Sindaco di Lugagnano che non è entrato, forse neppure lui in accordo con i contenuti che avrebbe espresso Amato.
Lunga vita alla Comitata.
foto del presidio.

...